Crea sito

Koozoo: l’applicazione che spia il mondo

11 marzo 2013

ARTICOLI


Unknown

Koozoo è una applicazione che propone il riutilizzo del proprio smartphone per creare una rete di telecamere indipendenti in giro per il mondo, gestite dai singoli utenti. Per ora l’applicazione è disponibile per iPhone e a breve anche per tutti i telefoni che utilizzano Android, il sistema operativo per dispositivi mobili di Google. Drew Sechrist, amministratore delegato dell’azienda americana ha lanciato l’idea, mettendo insieme una squadra di sviluppatori per la progettazione . In futuro, grazie al suo sistema, potremo avere informazioni dettagliate sul luogo da noi scelto creando così una rete di informazioni sempre precise ed immediate e potendo controllare personalmente con occhio cosa accade nel posto dove dobbiamo andare. Non a caso lo slogan è SHARE YOUR VIEW. LIVE.

Gli sviluppatori consigliano di installare l’applicazione su un dispositivo smartphone vecchio che non utilizziamo più, in modo che possa sempre trasmettere che cosa accade nel luogo che abbiamo deciso di “filmare”. Koozoo inoltre è stata progettata per non sovvracaricare la banda del wi-fi o 3g:  quando  l’applicazione va in stand by, riprende un solo fotogramma a intervalli di qualche minuto, in modo da creare una serie di anteprime da mostrare sulla mappa. Quando qualcuno si collega, l’app si risveglia e mostra un video in diretta del luogo su cui è puntata.

Per motivi di sicurezza e di rispetto della privacy, le immagini in diretta attivate dagli utenti devono essere approvate da Koozoo prima di essere rese pubbliche, inoltre,  l’applicazione non rileva o trasmette i rumori ambientali. Per ora Koozoo può essere utilizzato solo negli Stati Uniti e la sperimentazione riguarda la sola zona di San Francisco.

 

Certo che se dovesse uscire dal suo essere “embrionale”, questo progetto ambizioso potrebbe trovare delle utilissime applicazioni, basta pensare al luogo dove si vuole andare su una mappa, selezionarlo e vedere in diretta le cose che stanno succedendo, come sono le condizioni meteo, se ci sono parcheggi disponibili, se c’è troppa folla. Voi cosa scegliereste di filmare?


, , ,

Comments are closed.