Crea sito

Il sesso orale non è peccato se lo fai pensando a Gesù? Una bufala.

13 marzo 2014

ARTICOLI


arzobispo-Granada

E’ stata una abboccata generale e clamorosa da partedi tutti i media e social network (Contronotizia, ahimè, compreso). Mi riferisco alla presunta dichiarazione da parte di Francisco Javier Martinez, arcivescovo di Granada, Spagna, che avrebbe dato un “prezioso” consiglio alle donne credenti durante un’omelia: “Donna, pratica la fellatio a tuo marito ogni volta che te lo comanda. Ma quando lo fai, pensa a Gesù. Ricorda, non sei una pervertita.” Una bufala. La fonte primaria è un sito satirico spagnolo, eljueves.es, il quale a novembre scorso, quindi ben 4 mesi fa, pubblicava dichiarazioni identiche a quelle che oggi sono riportate sui giornali di tutto il mondo.

Ma Francisco Javier Martínez è noto per le sue affermazioni “fuori luogo”. Come quella sull’aborto, durante l’omelia del 20 dicembre 2009, quando ha paragonato la nuova legge sull’aborto, proposta dal governo spagnolo, ai crimini commessi da Hitler, dichiarando inoltre che, “se la donna abortisce, il maschio può abusare di lei”. Un gruppo di cittadine e cittadini aveva creato nel 7 gennaio 2010 il gruppo Facebook ,Que la justicia actúe contra el Arzobispo de Granada, ritenendo che le parole dell’arcivescovo potevano essere costitutive di reato, in quanto incitavano e giustificavano la violenza maschilista.

Martínez è stato anche il primo sacerdote a essere condannato dalla giustizia spagnola per intimidazioni nei confronti di un prete locale, che voleva pubblicare un libro sulla cattedrale di Granada. L’arcivescovo è stato riconosciuto colpevole e ha dovuto pagare una multa di 3750 euro.

La domanda, tuttavia, continua ad essere solamente una: perché non ho verificato la fonte? No, perché Martínez continua a fare l’arcivescovo?


, , , ,

Comments are closed.